Lightbox Effect

lunedì 26 settembre 2016

Granola al cocco con cereali e semi


I cereali soffiati  non li utilizzo molto perché malgrado quello che molti pensano, non sono un alimento naturale in quanto vengono sottoposti a processi industriali ad alte temperature che ne alterano le caratteristiche nutrizionali. Oltre a questo i sono spesso addizionati di zuccheri e grassi perciò sarebbero un alimento da evitare o comunque da consumare con moderazione;  quando decido fare qualche strappo alla regola, mi oriento verso cereali soffiati il più possibile naturali, non addizionati di zuccheri e grassi. Ogni tanto ci possiamo concedere qualcosa che ci piace anche se non risponde a tutti i requisiti, l’importante è non esagerare e non farne degli alimenti di uso quotidiano, ma solo una “sana” eccezione 
L’idea di questa granola vegana parte proprio da una confezione di miglio soffiato che avevo in casa. In generale le barrette di cereali croccanti mi piacciono abbastanza, e così l’idea è stata quella di aggiungere al miglio qualche altro ingrediente e trasformarlo in uno snack vegan croccante. In realtà oltre che come snack potete utilizzarlo come  guarnizioni di creme e mousse,  saranno la parte croccante del vostro golosissimo dessert. 
Potete variare gli ingredienti, magari aggiungendo dei pezzetti di frutta essiccata, o variando i semi oleosi. 
In ogni caso questa granola vegana si presta a tanti utilizzi, nello yogurt a colazione, nei dessert al cucchiaio come già detto ecc ecc, quindi è una preparazione da tenere assolutamente in considerazione. Eliminando i fiocchi d’avena otterrete una granola vegana ancora più croccante, quindi se il vostro obiettivo è qualcosa che fa crunch tenetelo presente :) Per il resto potete divertirvi a sperimentare variando per esempio le proporzioni dei semi, basta come sempre un po’ di curiosità per mettere a punto la vostra granola vegana ideale! E se volete sperimentare anche delle barrette energetiche vegane, un'idea la trovate qui 

Granola al cocco con cereali e semi 

Preparazione: 10 minuti
Cottura: 60 minuti

Ingredienti
Per 200 g circa

miglio soffiato al naturale: 25 g
avena soffiata al naturale: 20 g
avena in fiocchi: 55 g
olio di cocco: 30 g
zucchero di fiori di cocco: 2 cucchiai (in alternativa di canna integrale)
malto di riso: 2 cucchiai
semi di zucca: 1 cucchiaio
semi di sesamo chiari: 1 cucchiaio
mandorle con la buccia: 1 cucchiaio
nocciole tostate: 1 cucchiaio
semi di lino tritati: 1 cucchiaio
sale integrale: 1 pizzico

Procedimento
Fondete il burro di cocco in un bagnomaria non troppo caldo. Tritate tutti i semi senza polverizzarli, mantenendoli in granella piuttosto grossolana.
Mescolate tutti gli ingredienti e lavorate il composto in modo da amalgamare bene il burro di cocco, lo zucchero e il malto.
Stendete il composto su carta forno, copritelo con un secondo foglio di carta e appiattitelo in modo da creare uno strato uniforme aiutandovi con un mattarello o con il fondo di un bicchiere.
Fate cuocere in forno preriscaldato a 100 gradi per un’ora.  Sfornate, fate raffreddare e rompete con le mani per formare la granola (in alternativa potete tagliare delle barrette da mangiare come snack)
Conservate la granola in barattoli di vetro ben chiusi.
Con questa ricetta auguro a tutti una bellissima settimana. Un bacio e al prossimo post