Lightbox Effect

venerdì 6 maggio 2016

Patè di cannellini e avocado


Ormai lo sapete che ho una vera passione per  creme spalmabili, patè, hummus  ecc. ecc. Così ogni tanto ve ne propongo qualcuno di nuovo, dato che ad ogni cambio di stagione ne nascono almeno tre :)
Oggi però la scelta non è stata del tutto casuale, perché mi sto preparando a Cibus, dove con tanti buoni e colorati patè preparerò golosi snacks per i visitatori dello stand di Morato pane. Ci sarete vero? 
Quindi niente, sto ripassando le mie ricette di patè e scegliendo quelle più belle e golose, una scelta veramente difficile :) 
Spulciando tra le varie, ho trovato questa di cannellini e avocado che non avevo ancora postato: non è bellissima con questo suo colore verde pastello? Io sono sempre estasiata davanti ai colori delle verdure. Certo voi penserete che estasiata magari è un po’ esagerato; mah, sarà che mi sono fatta contagiare dallo chef Germidi Soia ? :)
Comunque, no, non esagero, estasiata è proprio la parola giusta. E se a me fanno questo effetto, ho pensato che anche altri potrebbero entusiasmarsi davanti a dei colori così energizzanti, sani, belli, vivaci e soprattutto buoni, perché è anche questo che devono essere! belli si, ma soprattutto buoni, anzi, irresistibili! 
Quindi per chi volesse cominciare a sperimentare se ancora non si fosse fatto prendere dalla febbre dei patè, o per chi ne è già stato contagiato ed è alla ricerca di combinazioni sempre diverse, ecco, magari questo vi manca! A me (ma non solo! ) è piaciuto molto. Unica accortezza, l’avocado deve essere perfettamente maturo, diversamente sconsiglio vivamente qualunque utilizzo dell’ingrediente in questione :)

Hummus di cannellini e avocado 

Preparazione: 20 minuti
Cottura: 10 minuti

Ingredienti per 2 persone

fagioli cannellini: 100 g
avocado maturo: 1
lime spremuto: 1/2
olio evo: 30 g
acqua di cottura dei fagioli: qb
coriandolo tritato:  1 cucchiaio
tahina chiara: ½ cucchiaio
aglio: una fettina
paprika forte: qb
sale: qb
alloro: 1 foglia
alga Kombu: 5 cm
pane nero: 4 fette
germogli di barbabietola e pisello: a piacere

Procedimento
1) Mettere in ammollo i fagioli per 24/48 ore con l’alga kombu e una foglia di alloro. Poi cuocerli in pap con l’alga per 10 minuti. Scolarli e falli raffreddare (se non usi la pap cuocili in pentola normale per circa 25/30 minuti)
2) Aprire l’avocado, eliminare il nocciolo, ricavare la polpa e schiacciarla con una forchetta fino ad ottenere una purea abbastanza liscia. Frullare gli altri ingredienti escluso il coriandolo e l’olio  fino ad ottenere una crema morbida e liscia. Unire la polpa di avocado e aggiungere l’olio poco alla volta per trovare la consistenza  desiderata. Aggiustare di sale, paprika e lime se necessario. Tenere in frigorifero fino al momento di servire  (se preferisci una crema più liscia, passa i fagioli al passaverdure, poi procedi come descritto)
3) Tostare il pane, spalmare l’hummus, cospargere di coriandolo tritato, decorare con qualche germoglio di barbabietola e pisello, condire con un filo d’olio e un pizzico di paprika e servire subito. 

Bene, con questa ricetta auguro a tutti uno splendido w.e. Ci ritroviamo al prossimo post, e per chi volesse passare ad assaggiare un patè super colorato, vi aspettiamo a Cibus a Parma, il 9/10/11 maggio, con me e con Morato pane: Padiglione 6 Stand E 46