Lightbox Effect

venerdì 10 giugno 2016

Polpette vegan di spinaci in salsa speziata


Mi adeguo al fatto che la pioggia incessante rende ancora piacevole stare ai fornelli e ne approfitto per postare queste polpettine di spinaci che mi sono tanto piaciute. Uno di quei piatti sfiziosi, che fanno proprio casa avete presente? Sarà che sono polpette, dev'essere questo, le polpette fanno sempre effetto casa, nonna, cucina di una volta. Si sa, io sono una nostalgica della cucina, che ci posso fare? Mi piace la cucina del ricordo. Ma non ricordo di carne eh! No no, per carità, quella proprio no! ma ricordo di atmosfere, di momenti, di vita passata. 
Sono un’appassionata anche di pomodoro, quindi direi che le polpette al sugo sono qualcosa a cui non so proprio resistere. 
Ci sono millemila modi di preparare le polpette, credo di poter dire si possono fare veramente con tutto. Se vi fate un giro nel blog ne trovate diverse che ora nemmeno ricordo. Certo i risultati non sono tutti uguali. Queste mi sono piaciute tanto e quindi si sono meritate un posto tra queste pagine. Direi che in vista del weekend vanno benissimo, ogni tanto un piatto della domenica ci sta bene. Sono anche abbastanza semplici da preparare e potete accompagnarle con un cereale a scelta, oppure del buon pane casereccio, ma anche con della polenta.  Le verdure ovviamente si possono anche variare a seconda della stagione, ma provatele in questa versione, sono veramente deliziose.  
In questo periodo sono impegnata con lo studio, non ho voglia di cucinare e quindi mi arrangerò con cose che ho fatto un pò di tempo fa e congelato, con i miei panini che adoro, in attesa che torni la voglia di  mettersi ai fornelli. ma la stanchezza è tanta, soprattutto mentale, e non ho voglia di pensare oltre il necessario. Mi sa che dovrò aspettare un po’, ma ho tante ricette non postate che mi sono tanto piaciute, quindi come si suol dire, per un po’ vivrò di rendita e di ricordi ;) 

Polpettine morbide di spinaci con salsa speziata

Preparazione: 30 minuti (più il riposo)
Cottura: 25 minuti per le polpettine e 30 minuti per la salsa

Ingredienti per 16 polpettine

spinaci lessati: 200 g
mollica di pane: 100 g (anche raffermo)
latte di soia: ¾ di bicchiere
anacardi: 20
aglio: 1 spicchio
olio evo: 6 cucchiai
farina integrale: 20 g
pane grattugiato homemade: 2 cucchiai
noce moscata: 1 pizzico
sale integrale: qb

Per la salsa speziata

polpa di pomodoro: 400 g (o pomodori pelati)
cipolla: 1 piccola
olio evo: 1cucchiaio
cumino in polvere: 1 cucchiaino
peperoncino: qb
chiodi di garofano: 1
foglia di alloro: 1/2 

Procedimento
1) Mettete a bagno gli anacardi per un paio d’ore
2) Tritate la cipolla e fatela appassire nell’olio con il chiodo di garofano, l’alloro e il cumino. Aggiungete il pomodoro tritato e ½ bicchiere d’acqua e fate cuocere a fuoco dolce per circa 30 minuti. Aggiustate di sale e dopo aver eliminato l’alloro e il chiodo di garofano passate tutto con il frullatore ad immersione e tenete da parte. 
3) Tagliate il pane a pezzetti e bagnatelo con il latte di soia. Lasciatelo riposare almeno un’ora (si può preparare anche il giorno prima) 
4) In una padella scaldate 2 cucchiai d’olio con lo spicchio d’aglio e fate insaporire. Aggiungete gli spinaci tritati e saltateli qualche minuto. Aggiungete al pane gli spinaci, metà dello spicchio d’aglio e gli anacardi tritati. Passate tutto al mixer senza omogeneizzare completamente. Aggiustate di sale
5) Aggiungete la farina e il pane grattugiato al composto di spinaci ed amalgamate con una spatola. Con le mani bagnate formate delle polpettine grandi come una noce. Scaldate l’olio rimanente in un wok e rosolate le polpettine poche alla volta facendole dorare uniformemente rigirandole nella padella. Scolatele e fatele asciugare nella carta assorbente. Poi aggiungetele al sugo caldo e fatele cuocere 15 minuti. Servite le polpettine calde. 

Con questa ricetta auguro a tutti uno splendido weekend. Un bacio e al prossimo post