Lightbox Effect

lunedì 4 luglio 2011

Gazpacho

direttamente dalle dune

Gazpacho


Oggi non vi racconterò di come mi sono innamorata del Gazpacho durante uno dei miei viaggi in Spagna, nè di come abbia poi cercato di riprodurlo pari pari una volta a casa.
La ricetta di oggi infatti l'ho proprio copiata.
Sono andata dall' Arabafelice e dopo notti insonni per non saper quale ricetta riprodurre tra le tante che avrei voluto provare, alla fine ho scelto questo piatto che sapevo per certo mi sarebbe piaciuto moltissimo. Ed infatti è assolutamente nelle mie corde. Il sapore dei pomodori d'estate per me non ha eguali e me ne sono innamorata all'istante. Mi sono solo pentita di averne fatto poco.
Ho ingenuamente pensato che la dose per quattro persone mi sarebbe bastata. Dopotutto ero da sola! E invece no, meglio farne di più per non rimanere delusi quando si comincia ad intravedere il fondo del piatto, la prossima voltà sarò previdente.
E siccome come ho già raccontato in un altro post l'indole non si cambia, avendo io una certa propensione per la vita spericolata, partecipo al Giveaway di Stefania sperando di vincere il cannello da pasticceria.....L'idea di maneggiare una specie di fiamma ossidrica in miniatura fa tanto Flashdance non vi sembra? Con lei che fa la saldatrice prima di sfondare come ballerina.....
Si si, mi piace l'idea! Ok, ballerina non diventerò e questo è certo, ma non mettiamo limiti alla provvidenza!
La ricetta l'ho presa pari pari e la riporto così, senza nessuna variazione, l'ho  trovata perfetta!

Gazpacho


Ingredienti
pomodori maturi: 800 gr
cetrioli: 1
pane: due fette, oppure un panino
aceto bianco: 3 cucchiai circa
cipollotto: uno, (o cipolla bianca)
peperone rosso: mezzo
olio extravergine: 5 cucchiai circa
acqua fredda: qb
sale, pepe: qb

Procedimento
Tagliare il pane in pezzi, bagnarlo con poco aceto bianco e lasciarlo da parte.
Tuffare i pomodori in acqua bollente per un minuto.
Scolarli subito e spellarli. Aprirli in due, togliere i semi, e tagliarli in pezzi grossolani.
Nel bicchiere del frullatore versare i pomodori, il pane, il cetriolo sbucciato, mezzo peperone crudo, un cipollotto o un pezzetto di cipolla, sale, pepe e fare andare alla massima velocità fino ad ottenere un composto perfettamente liscio.
Aggiungere tanta acqua freddissima quanto basta per raggiungere la consistenza desiderata. Aggiungere 5 o 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva, aggiustare di sale e tenere in frigo.
Servire freddissimo, dopo almeno un paio d'ore di riposo in frigo, arricchito da cetrioli a cubetti o semplici crostini, o accompagnato da tante ciotoline con anche peperoni tagliati piccolissimi, dadini di pomodoro, o di cipolla, di cui ciascuno si servirà a piacere.
Volendo, il gazpacho può essere passato ad un colino a maglie non troppo fitte, per ottenere una crema perfetta. Come anche Stefania, anch'io lo preferisco più grossolano e abbastanza denso.
Fatelo perchè è veramente buonissimo. E' finito dritto dritto tra i miei piatti preferiti per l'estate. Ma Stefania si sa, è una garanzia, perciò non avevo dubbi.
Con il Gazpacho partecipo al giveaway di Stefania del blog Arabafelice in cucina 


A tutti auguro un buon lunedì. Baci e al prossimo post. 

43 commenti:

  1. So che la visione immaginaria della ballerina con il cannello mi perseguiterà tutto il giorno...
    Grazie ed in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. Il cannello da pasticceria sarebbe una vera arma impropria nelle mie mani, ho paura che ne farei un uso molto poco canonico! Forse è meglio che mi dia al minipimer e magari riesco a provare il gazpacho che non ho mai fatto. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Che aspetto delizioso e rinfrescante! Sembra di essere in Andalusia. Non l'ho mai fatto sai?? Urge un rimedio, lo provo subito! Un bacione!

    RispondiElimina
  4. E io tifo per te!!!! Il cannello è un'arma che non può mancare in cucina! :D
    Buonissimo il gazpacho, per questo periodo è l'ideale!

    RispondiElimina
  5. il colore rosso brillante di questo gazpacho mi attira da morire è deliziosamente estivo e saporitissimooooooooo!!Un mega bacione e tvb,Imma

    RispondiElimina
  6. mai provato questo piatto non so neanche che sapore ha, ottima la presentazione.

    RispondiElimina
  7. Per me meriti di vincere perchè la citazione di flashdance è geniale =D

    RispondiElimina
  8. Sai che con la storia di Flashdance mi hai folgorato?? Immagino la scena...bellissima! Il tuo gazpacho ha un colore bellissimo, devo provare la ricetta! Buona giornata ciao

    RispondiElimina
  9. Grazieee..il Gazpacho,l'ho sempre visto..ma non ho mai avuto la propensione a provarlo...ma dato che fin'ora le tue ricette non mi hanno deluso,vado sul sicuro...e visto che i pomodori ce li abbiamo in abbondanza e di più nell'orto,credo sia arrivato il momento...un abbraccio...

    RispondiElimina
  10. quando fa caldo è una manna da cielo....brava!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. L'ho sempre sentito.. mai assaggiato... mi incuriosisce.. e sembra facile.. baci :-)

    RispondiElimina
  12. Ma sai che non l'ho mai preparato nemmeno io??? Basta, quest'anno lo provo è deciso.
    Devo solo aspettare che i miei pomodori siano belli rossi ^_^ mica sono buoni quelli del supermercato!!!
    Baciotti mia cara.

    RispondiElimina
  13. Cara Simo, rieccomi! Ho letto le varie ricettine che mi sono persa in questi giorni. Tutte stuzzicanti, anche il gazpacho di oggi, che purtroppo, per me è off limits, poichè il peperone mi risulta indigesto.
    Mi ha commossa il biscotto dedicato a Zeus, sei stata tenerissima.
    Ti scrivo!!!

    Bacioni e buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  14. ma quanto tempo è che non vengo a trovarti!!!! Stamattina mio marito ch eadoro il gazpacho mi ha chiesto se glielo faccio per stasera ..ed ecco che mi appare il tuo!!! che bei ricordi quelli di Flashdance mi ricordo quella scena...io amavo quel film.baci e buon lunedì

    RispondiElimina
  15. buonissimo,ed eseguito alla grande!!!

    RispondiElimina
  16. che bello questo gaspacho!! invita all'assaggio.. no anzi. all'abbuffata!:-) hai fatto bene a replicare la ricetta di Arabafelice.. :-))

    RispondiElimina
  17. Ahaha, che ridere mi hai fatto! questo piatto non so perchè, non l'ho mai fatto, non mi convinco mai, non è nelle mie corde al contrario di quel che dici...anche se amo molto il pomodoro, cipollotti, peperoni e cetrioli non sono graditi al mio debole stomachino...ma questa foto è veramente bella...se non sapessi cosa c'è dentro certo gli affonderei il cucchiaio! Ciao ballerina, un abbraccio grandissimo!

    RispondiElimina
  18. Lo scandalo dei cetrioli, un mesetto fa, mi ha dissuasa dal preparare gazpachos, panzanelle et similia, quest'anno... un vero peccato, mi sa che devo farmi coraggio e provvedere!

    RispondiElimina
  19. Mai fatto! Ma deve essere delizioso!

    RispondiElimina
  20. Sai che non l'ho mai preparato? A mio marito non piace:-( ma se mi dici che te ne sei mangiata quattro porzioni allora sarò presto fatto!! Baci

    RispondiElimina
  21. eccolooooo! Io non l'ho mai mai fatto, devo decidermi anche perchè queste cosucce fredde e sane mi piacciono sempre molto :) a presto

    RispondiElimina
  22. Non ho mai mangiato il gazpacho, ma dalla foto si direbbe che è molto buono! Complimenti e bacioni!

    RispondiElimina
  23. Io l'ho conosciuto in Spagna, quando la mia amica Begonya, che mi ospitava da lei al mare, lo comprava al supermercato già fatto, nel tetrapak, e se lo beveva a canna direttamente dal frigo quando rientravamo dalla spiaggia.... :) cmq sia, all'inizio nn mi piaceva, ma ora mi ha conquistato. è proprio fresco ed estivo, peccato per l'alito ma chissene. :) baci

    RispondiElimina
  24. Una ricetta perfetta, fresca e colorata!!! Non ho mai provato quindi devo rimediare!!!!
    Un mega bacio!!

    RispondiElimina
  25. ahahahah! tu mi sa che sei pericolosa col cannello!!

    :)

    il gazpacho è bellissimo, la tua foto mi piace un sacco, però non lo digerisco.... :(

    bacio

    RispondiElimina
  26. ciao cara!! D'estate è una delle mie ricette preferite!!! Mi segno la tua ricetta!! Bravissima e un bacione.

    RispondiElimina
  27. Che bello questo gazpacho, colorato, fresco ed estivo...ma lo sai che non l'ho mai fatto?! Che vergogna... il tuo è fantastico! L'avevo visto anche il dall'Araba! Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Piace moltissimo anche a me perche' e' fresco e leggero, davvero tante qualita' senza controindicazioni! ottima idea quella di riproporlo, brava :)

    RispondiElimina
  29. Da quant'è che non passavo a trovarti? Troppo tempo mi sa! Prometto che questo mese mi dò nuovamente da fare e passo nella tua cucina un po' più spesso :-) Per ora mi prendo un po' del tuo gazpacho che io adoroooo e vado a sbirciare il contest di Araba.

    Ciaooooooo!!!!

    RispondiElimina
  30. Io invece ho delle memorie favolose di viaggi in Spagna...ma il bello della cucina è poter viaggiare, assaporando nuovi sapori, stando comodamente a casa!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  31. ah ah! io ce l'ho il cannello ma la ballerina di flash dance non mi era mai venuta in mente!!! :-D

    RispondiElimina
  32. Devo proprio provarlo, ne ho sempre sentito parlare tanto...volevo provarlo ad aprile a Madrid ma poi tra una cosa e l'altra me la sono scordato, quindi prendo spunto. Bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  33. ti è venuto proprio bene... è troppo invitante!
    bacioni

    RispondiElimina
  34. Fichissima l'immagine di Flashdance col cannello!
    Puoi sempre saltellare mentre "bruli" la crema o accendi qualche falò qua e là.
    ..e dire che il gazpacho non l'ho assaggiato nè a Madrid che a Barcellona. Me ne fai pentire.
    Dovrò provare questa gettonata versione.
    Sono un po' scettica, ma sembra ghiottissimo.
    Ci penserò! In bocca al lupo x il cannello!

    RispondiElimina
  35. Non l'ho mai fatto ma a vedere la bellissima foto mi hai fatto venire proprio voglia di provare anche perchè è un piatto che mi piace molto!! Un bacione e buona giornata...

    RispondiElimina
  36. hahahah ti vorrei vedere con una fiamma ossidrica...non oso immaginare cosa potresti farci :)))))

    RispondiElimina
  37. Voglio farlo anch'io!!! Segno! Un abbraccio

    RispondiElimina
  38. I am not into cold soups, but you have encouraged me to try again.

    RispondiElimina
  39. Io non l'ho mai assaggiato ma mi attiara moltissimo lo voglio fare :D

    RispondiElimina
  40. Adoro questa preparazione, perfetta per la stagione!!!! Baci Viola!

    RispondiElimina
  41. ...perchè togli i semini dai pomodori?'Sono ricchissimi di vitamina C, tanto se frulli tutto i semini non si sentono....
    io metto anche uno spicchietto di aglio piccolissimo, e più peperone. E' una preparazione che reintegra i sali persi con il caldo magari dopo una giornata al mare....ottimo, quasi curativo

    RispondiElimina