Lightbox Effect

martedì 4 settembre 2012

Gemista


Ma quanto sono stata lontana dal blog? non vi sembra troppo tempo? e' vero che avete sentito fortissimo la mia mancanza? Vabbè,  dai, ci si convince di essere attesi, rimpianti, amati, e al momento della verità si fa un pò come gli struzzi :-)

Ma se io sono mancata a voi, o almeno a qualcuno di voi ( e grazie per le mail che mi avete mandato ) anche voi siete mancati a me.
E dopo questa sviolinata, un pò di sincerità è doverosa. Perchè se vi dicessi che non vedevo l'ora di tornare mentirei spudoratamente. In effetti ho fatto tante di quelle cose in questo periodo che non torno per niente riposata, più che altro stressata. E una pausa protratta più del previsto non l'avrei proprio esclusa. Ma ci sono cose che non si possono rimandare all'infinito, ci sono momenti che si vogliono ricordare per sempre, che devono essere immortalati. Istantanee che saranno li a ricordarci per sempre sensazioni, emozioni, sentimenti. Profumi e colori che ci riporteranno in quei luoghi del cuore che saranno per sempre un rifugio dell'anima.
Questa foto riassume la mia estate. Quando la guardo sento ancora l'odore del mare, l'aria calda carica dei profumi della macchia e il frinire dele cicale. Questa è la mia cartolina per voi, magari non vi farà sognare come fa sognare me.  Ma è comunque un suggerimento per chi come me vorrebbe che quest'estate non finisse mai...



Gemistaper 4 persone

peperoni rossi: 4 non troppo grandi
pomodori ramati: 4 grandi
cipolla: 1 e 1/2
riso per risotti: 170 gr
prezzemolo tritato: 4 cucchiai
finocchietto: un mazzetto
menta: 3 rametti
basilico: 12 foglie
aglio: 1 spicchio
sale e pepe: qb
olio evo: qb


Lavare i pomodori e i peperoni. Tagliare le calotte e tenerle da parte. Svuotare i pomodori dell'acqua e della polpa e tenerla da parte. Pulire internamente i peperoni. Con un coltello affilato ricavare da ogni peperone un anello di polpa. In un mixer frullare la polpa dei pomodori, quella dei peperoni, l'aglio, la cipolla e le erbe aromatiche, salare e pepare. Mescolare il composto al riso crudo e riempire le verdure. Irrorare abbondantemente con olio evo, chiudere ciascuna con la calotta tenuta da parte, sistemarle in una teglia, aggiungere un bicchiere d'acqua, ancora un pò d'olio e di sale ed infornare a 180°C per 1 ora e mezza. Se durante la cottura il liquido dovesse asciugarsi troppo aggiungere un pò d'acqua calda. Si gustano tiepide, e il giorno dopo sono ancora più buone.

Alcune annotazioni: al posto del finocchietto va benissimo dell'aneto fresco se lo avete a disposizione

E per chi fosse interessato anche alla versione cartacea, questa ricetta è sul numero di Luglio di A Tavola :-)

Un bacio a tutti e al prossimo post. Nel frattempo passerò a farvi visita...un pò alla volta eh, che tutti insieme siete troppi ;-) 

54 commenti:

  1. Che bello rileggerti!
    Ed hai proprio ragione, e' una foto che sa di estate :-)

    RispondiElimina
  2. Quanto tempo!
    Sì, a me sei mancata, non hai rispsoto più alla mia amail ;(
    Baci

    RispondiElimina
  3. @ Stefania: grazie Stefania, è un piacere anche per me ritrovarti :D
    @ Dolci Fusa: ciao Vero! ti ho mandato una mail ora!.... :D

    RispondiElimina
  4. Ciao, anche io sono tornata dopo una lunga pausa. Che bella questa foto, prima di leggere il tuo post sono rimasta a bocca aperta solo per quella. La ricetta è davvero appetitosa.
    Spero che tornerai un pò più spesso!

    RispondiElimina
  5. E" vero in questa foto ci sono i colori e i sapori Dell"estate, mette buon umore. E" bello portare queste cose sulla nostra tavola, fa ancora estate e io, com te, voglio che duri. Ciao.

    RispondiElimina
  6. Ciao carissima bentrovata che bello leggerti finalmente mi mancano tanto le tue ricette tesorooooooo...come istantanee di un estate direi che questa ricetta è un tripudio di colori meravigliosi e un piatto che simboleggia decisamente questa lunga estate tanto calda!!!!!Un mega bacione e tvbbbbbbbb sempre,Imma

    RispondiElimina
  7. Ciao, bellissima questa foto e molto appetitosa la ricetta, ottima anche se l'estate ci abbandona, anzi... la prolunghiamo un po' a tavola. Bentornata!!

    RispondiElimina
  8. Si, io come te, vorrei non finisse mai l'estate. Soprattutto la sensazione fortunatissima di essere in vacanza anche mentre si lavora. Poi, il senso di intimità e protezione che mi danno autunno e inverno, hanno il loro perchè, ma se splendesse sempre il sole, il mio umore non ne risentirebbe che in positivo.
    Bellissimo il 'riassunto in foto' della tua estate.
    Bentornata.
    A presto.
    Mari

    RispondiElimina
  9. certo che ci sei mancata e questo piatto ti riscatta alla grande!

    RispondiElimina
  10. del resto con il caldo che faceva era anche dura far da mangiare.anche io li ho proposti ma diversi, decisamente è il re dell'estate!buon ritorno!

    RispondiElimina
  11. Bentornata, Simoooooo!!! La tua mancanza si è sentita e pure tanto, ma hai fatto bene a rilassarti un po': ogni tanto si sente il bisogno profondo di ricaricare le batterie! E tu le hai ricaricate nel luogo più rigenerante che esista: il mare! Della Sardegna, immagino... Il mirto mi fa pensare subito a lei :-) Questo piatto invece mi fa pensare che me lo sbaferei volentieri pure a merenda!!! Ahahah

    RispondiElimina
  12. Ciaooo! anche io non sarei mai tornata alla routine ma uffa ci tocca!!! e come sempre le tue ricette sono belle e buone:-)
    un bacione

    RispondiElimina
  13. Ciao carissima, non ho nemmeno avuto l'occasione di chiederti dove avresti trascorso le vacanze ma più di una volta mi sono ritrovata a pensarti! Da quello che vedo e leggo ti sei divertita e questo è quello che conta:-) Qui l'estate persiste..per gioia mia che l'adoro anche col caldo torrido! E non posso che ammirare la tua gemista...quanto mi piace!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ciaooooo finalmenteeeee!!!! A me sei mancata tanto!!! Anche se ti dico sempre che ci sentiamo e poi non chiamo mai...mi devo vergognare!! Ma la sera mi riduco sempre a orari pazzeschi!!! Ti abbraccio forte forte però!! Io la versione cartacea ce l'ho!!

    RispondiElimina
  15. Ciao Simona e benritrovata!!!!! Versione cartacea già comperata e me la sono goduta anche on-line! Baciii

    RispondiElimina
  16. finalmente!!Non ti conosco cosi tanto da mandarti mail ma asepttavo una tua nuova ricetta! bentornata..

    RispondiElimina
  17. bentornata cara Viola :) ti rileggo con molto piacere :)

    RispondiElimina
  18. Vero verissimo, il pomodoro ripieno fa subito, e sempre, estate!
    Buoni buoni, tocca sbrigarsi a preparare gli ultimi, che poi aspettare un anno sarà uno strazio 'acquolinoso'.

    RispondiElimina
  19. Sono tornata cara Viola e bentornata anche tu bellissimo piatto !! baci

    RispondiElimina
  20. Mi sembra che la tua sia stata davvero un'estate bellissima, proprio come hai scritto tu. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  21. una vera delizia,complimenti per tutte le golose ricette che prepari e per il blog,mi sono unita ai tuoi lettori mi piacerebbe averti nella mia cucina virtuale...un bacio,a presto.)

    RispondiElimina
  22. Eccomi!
    La ricetta perfetta per me.. che non vorrei finisse mai l'estate e poi adoro i pomodori con il riso ma questa versione con i peperoni non l'ho mai provata.. rimedierò!
    Bentornata...

    RispondiElimina
  23. ci sei mancata ;-).. che ricettina perfetta per il mio pranzo di oggi: inizio ad adoperarmi! baci

    RispondiElimina
  24. Ciaoooooo Violetta, eccerto che mi sei mancata, e io ti sono mancata?!?? secondo me no...avrai pensato che bello la "rompipal*" per adesso no rompe :-DDD
    Ma mi manchi anche adesso sai? se mi fai vedere queste cose poi mi viene voglia di fiondarmi a casa tua per assaporare queste delizie...sai che sui sapori greci ci intendiamo :)

    RispondiElimina
  25. presente! io vorreil'estate per sempre! mi sei mancata, si, ma ti sento così carica che sono felice per te!

    RispondiElimina
  26. Se avevi bisogno di tempo per te stessa, hai fatto bene a prendertelo e goderlo appieno. Certo è che rivederti qui è sempre un grande piacere. Bentornata allora e un grande abbraccio, PAt

    RispondiElimina
  27. Ottimi i tuoi peperoni!!!
    Il ripieno è veramente fantastico!!!
    Da provare!!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
  28. Una ricetta davvero bellissima: sia per gusto che per ciò che evoca: molto fine, anche, come presentazione! Un abbraccio e bentornata, di cuore! :)

    RispondiElimina
  29. gustosissimi! ottima ricetta! fresca e appetitosa :)

    ho appena scoperto il tuo blog casualmente, ora vado a sbirciarmi altre ricette e nel frattempo mi aggiungo ai lettori fissi! :)
    passa anche da me se ti va ;)
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  30. Giusto prendersi un po' di tempo o finiremo per essere inglobati dai nostri stessi ritmi! bellissima ricetta cara e comp0limenti per il giornale!!!

    RispondiElimina
  31. Menta, basilico, prezzemolo e finocchietto: come non evocare un momento magico come l'estate con questo trionfo di odori e sapori? Complimenti per il blog e le tue ricette.

    RispondiElimina
  32. Ma il tuo blog è deliziosamente bello! :)
    Questa cartolina me la mangerei con gli occhi! Bellissime ricette!
    Da oggi, mi unisco ai tuoi sostenitori!
    A presto
    Noemi
    www.nelly-bacididama.blogspot.it

    RispondiElimina
  33. allora visto che il tempo è un po' tiranno ti scriverò solamente "bentornata" :)

    RispondiElimina
  34. complimenti per il tuo blog e per questi peperoni che conservano il sapore dell'estate... e chissà che profumo nella tua cucina !!!! Un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  35. Bentornata, questa foto rappresenta bene l'estate nei colori e nei sapori!
    Adesso aspettiamo presto uno scatto che sappia d'autunno!

    RispondiElimina
  36. Ciao!!!
    E' vero,in realtà la foto rende benissimo l'idea
    dei profumi,dei colori,delle calde serate estive!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  37. Questa ricetta mi è nuova!
    E non vedo l'ora che venga domani per mettermi all'opera!
    Eì un piatto invitantissimo!

    RispondiElimina
  38. Squisiti i peperoni ripieni, visto che in casa li mangio solo io, inviterò alcuni amici x farne una scorpacciata.
    Grazie
    se vuoi unisciti al mio blog
    Ciao Claudia

    RispondiElimina
  39. Ciao, un premio per te su http://julietsbelly.blogspot.it/! ti aspetto!

    RispondiElimina
  40. Belli, sani e buonissimi!!!!
    Complimenti.
    Stella

    RispondiElimina
  41. gustosa questa ricetta, la provo di sicuro, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  42. Ciao Viola è stato un piacere conoscerti di persona. Complimenti per questa favolosa ricetta. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  43. Sono stata più assente di te e allora ti lascio solo un grande abbraccio :)

    RispondiElimina
  44. ...delisiosamente sani direi...

    RispondiElimina
  45. Exquisito y muy lindo me encanta,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  46. Ciao, è la prima volta che passiamo di qui ma il tuo blog sembra davvero interessate! Passeremo spesso!
    Se ti va passa da noi e unisciti ai lettori fissi :)

    http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    Baciotti !!

    RispondiElimina
  47. Davvero squisiti!!!!
    Se passi da me, http://blogdistella.blogspot.it
    c'è un piccolo dono per te!!!
    Stella

    RispondiElimina
  48. si, troppo tempo... e troppo ancora ne stA PASSANDO.... TUTTO BENE?

    RispondiElimina
  49. Dove seiiiiiiii???????????? Un bacio!!

    RispondiElimina
  50. ...boh!...non capisco i foodbloggers...sei diventata famosa, tieni una rubrica su a tavola tutti i mesi grazie al tuo blog ed ora lo snobbi così...complimenti, c'è sempre molto da imparare...

    RispondiElimina
  51. ciao simo, come stai? fatti risentire che mi fa piacere :) un abbraccio

    RispondiElimina
  52. @tutti: grazie ragazze, mi mancate vi abbraccio....e torno presto, promesso :-)
    Un bacio a tutte....

    RispondiElimina
  53. sospiro di sollievo, era da un pò che non passavo e non mi sono persa tantissimo....
    un abbraccio, bentornata!

    RispondiElimina