Lightbox Effect

giovedì 20 giugno 2013

Frittelle di zucchine e labne


Vi piacciono le frittelle? a me si, ma d'estate, con la prova costume alle porte, come si fa? Certo si potrebbe sempre rinunciare, ma con tutte le verdure a disposizione, la poca voglia di cucinare cose elaborate, e la fame che prima o poi si sa si fa sentire, qualche volta è difficile non cedere alla tentazione.
Appurato però che non vogliamo abusare di olio e condimenti vari, e che il forno non è proprio il caso di accenderlo, cosa ci resta? l'antiaderente! ovvio.
Ora abbiamo a  disposizione una linea di antiaderenti dalle performance eccezionali, con rivestimento sicuro e due volte più durevole, resistente ai graffi, dotato di  Lagospot, uno speciale misuratore di temperatura, che ci dice quando la padella ha raggiunto la temperatura giusta per cuocere i nostri cibi nel modo più corretto e sano possibile. La linea è di Lagostina e si chiama Expert pro. Fino al 31 luglio, acquistando una padella expert pro o tempra da 24 e/o 28 cm, Lagostina offrirà uno sconto del 30%. In più si può partecipare ad un concorso a premi con estrazione finale, e sapete qual'è il primo premio? Simone Rugiati che preparerà a casa vostra una fantastica cena per voi e per i vostri ospiti.  Cosa volere di più? per tutti i dettagli leggete qui... io non aggiungo altro :)


Ecco che non dobbiamo più rinunciare alle frittelle, perchè bastano davvero poche gocce d'olio e la padella alla giusta temperatura per preparare un piatto veloce, sano e buonissimo.
Vi lascio questa ricetta che con le infinite versioni possibili, sono sicura risolverà cene, pranzi e buffet fino a quando il vostro orto non si stancherà di produrre zucchine :)
Ricetta semplicissima, ma che piacerà a tutti.

Frittelle di zucchine e labne
Ingredienti

zucchine medie: 3 ( circa 350 gr)
uova: 1
farina: due cucchiai rasi (circa 20 gr)
parmigiano grattugiato: due cucchiai
pangrattato: due cucchiai
menta: 6 foglioline (o se preferite basilico)
sale: qb
olio: pochissimo!
yogurt bianco: 250 gr

Procedimento
Versare 250 gr di yogurt bianco su un colino foderato di garza. Porre in frigo con un recipiente sotto, a perdere il siero per almeno due ore (ma anche di più, a seconda di quanto lo volete denso). Se volete leggere il procedimento leggete qui 
Lavare le zucchine e grattugiarle con una grattugia a fori spessi. Mescolarle ad un uovo leggermente sbattuto,  la farina, il pangrattato, il parmigiano, un pò di sale e la menta o il basilico spezzettati.
Scaldare un filo d'olio su una padella antiaderente e cuocere il composto di zucchine a cucchiaiate, appiattendo leggermente le frittelle col dorso di un cucchiaio.
Girarle per farle dorare da entrambi i lati, e farle asciugare su carta da cucina. Far raffreddare bene le frittelle e servirle con lo yogurt colato e dei fiori di zucchina tagliati a julienne.

Bene, io vi saluto, ci ritroviamo appena torno dalle vacanze, andrò qualche giorno in Grecia a fare scorpacciate di dolmados, di fava, di mare e di sole. Ma non starò via troppo. Contenti? E prometto di portarvi qualcosa :) Un bacio a tutti e al prossimo post