Lightbox Effect

lunedì 28 luglio 2014

Fichi al forno con formaggio di capra e timo

e calice Rosso di Rigole 2011 Tenute Tomasella


Anche oggi un’altra ricetta semplice ma sfiziosa, perfetta da abbinare ad un calice di Rosso di Rigole 2011 Tenute Tomasella. D’estate disponiamo di tanti ingredienti buoni, frutta e verdura colorate e saporite, quindi portiamole in tavola tutti i giorni, variando il più possibile,  magari rivedendole un po’ e presentandole in modo diverso. 
I fichi forse siamo abituati a pensarli solo come frutta o dessert, ma possono diventare protagonisti anche di piatti salati molto gustosi. Così io li ho abbinati a del formaggio di capra filante con erbe aromatiche e crostini di pane alle noci. Un piatto delicato, ma molto gustoso, e se volete una ricetta per un ottimo pane alle noci, andate qui
E il vino perfetto per questo piatto?  un Rosso di Rigole 2011 ottenuto da Merlot e dall’autoctono friulano Refosco: un vino di colore rosso rubino con sfumature viola, dotato di grande complessità aromatica, dalle eleganti note di frutti di bosco, lampone e leggere sfumature erbacee, tipiche del Merlot delle nostre terre da servire a 14°. La scheda per l'approfondimento qui
Vi ho già parlato della cantina Tenute Tomasella qui e qui. L’azienda si estende su 150 ettari, di cui 30 vitati, (23 in Veneto e 7 in Friuli). I vini che inizialmente venivano prodotti dalla cantina erano sostanzialmente spumanti realizzati con metodo Charmat lungo, legati alla tradizione delle bollicine tipica del territorio veneto. L’evoluzione poi è andata verso vini di matrice Friulana, che esprimono tutte le caratteristiche del territorio di appartenenza.

Vi lascio alla ricetta, molto semplice, ma vi piacerà. Può essere un delizioso secondo piatto, o anche un antipasto, fate voi.

Fichi al forno con formaggio di capra, timo e crostini di pane alle noci
Ingredienti

fichi: 8
formaggio di capra tipo filante: 16 pezzetti
timo e rosmarino: qualche rametto
pane alle noci: 3 fette (la ricetta qui)
olio evo: qb
sale e pepe: qb

Procedimento
Lavare ed asciugare bene i fichi. Praticare un’incisione in modo da aprirli in quattro spicchi tenendoli uniti alla base. Sistemarli vicini su una teglia ricoperta di carta forno. Salare pepare, aggiungere un filo d’olio d’oliva e qualche rametto di timo ed infornare a 180° per  7/8 minuti. Tagliare il formaggio di capra a bastoncini, non troppo grossi. Tagliare la fetta di pane alle noci a dadini non troppo piccoli, e passarli in poco olio mescolato a rosmarino e timo tritati finemente. Estrarre i fichi ed infilare su ognuno dei pezzetti di formaggio (non lesinate perché il sapore del piatto dipende dalla quantità di formaggio, si deve sentire!) Aggiungete ancora qualche fogliolina di timo, e pepate. Mettere i fichi sotto il grill del forno a 200° finchè il formaggio comincerà a fondere. Tostare leggermente anche il pane. Estrarre dal forno, sistemare i fichi in un piatto se preferite, o serviteli direttamente nella teglia,  e cospargere con i dadini di pane tostati. Far riposare qualche minuto e servire. A piacere servite con altri crostini di pane alle noci tostati.
Con questo vi lascio al prossimo post! buon inizio settimana a tutti. 


5 commenti:

  1. Ciao Simona, i fichi mi piacciono molto (quest'anno qui a Torino ancora non li ho trovati) e preparati così sono deliziosi, l'abbinamento con il formaggio di capra è ottimo. A presto!

    RispondiElimina
  2. Un piatto molto sfizioso ^^ e l'abbinamento con il vino anche è fantastico!

    RispondiElimina
  3. Buonissimo! I fichi con il formaggio si mangiano spesso in Toscana. Il formaggio di capra non l'ho mai provato, sicuramente sarà ottimo!
    Rubina

    RispondiElimina
  4. delicato, buono e mi immagino abbinato al vino!

    RispondiElimina
  5. Dici fichi e formaggio e io già mi lecco i baffi.... :-)

    RispondiElimina