Lightbox Effect

martedì 17 marzo 2015

Vellutata di zucca


Oggi una ricetta facilissima, semplice da preparare che tutti conoscono, quindi non ho segreti da svelare né ingredienti misteriosi da proporvi. Il fatto è che questa ricetta ce l’ho da un po’ e non l’ho mai postata, sapete com’è no? troppo semplice, troppo scontata, ma chi vuoi che non la sappia fare, ecc ecc ecc. Tutto vero, però con la scusa che le ricette troppo semplici non le metto mai, ogni tanto qualcuno mi dice che le mie ricette sono belle, ma tanti ingredienti in casa non si hanno. Beh si, è vero, concordo pienamente, capita anche a me, ma se si vogliono sperimentare sapori diversi, piatti un po’ alternativi ai soliti, uso di ingredienti un po’ insoliti bisogna minimamente organizzarsi. Di certo chi mangia vegano/ vegetariano credo non faccia difficoltà ad avere in casa una serie di ingredienti che spesso si trovano tra queste pagine,   per gli altri, consiglio quando si va a fare la spesa, di sostituire un ingrediente solito, con uno insolito della stessa categoria, e di provare ogni volta una cosa nuova, è così che si comincia a sperimentare ;) Poi non ne farete più a meno. Comunque, giusto per far contenti tutti, comincerò a mettere anche qualche piatto “normale” come si suol dire, così, tanto per far vedere che non siamo alieni, non mangiamo solo cose strane ok? :D Direi che più normale di una vellutata di zucca non si può. E se vi preoccupano i semi di zucca, avete due strade: o non li mettete, oppure quando aprite la zucca, togliete i semi e li mettete ad asciugare in forno, poi li aprite e miracolosamente vi ritroverete con dei favolosi semi di zucca pronti per essere mangiati ;) facile no? Se però comperate la zucca già tagliata, i semi non ce li trovate ;)

Vellutata di zucca 
Ingredienti

zucca: 800 gr circa
porri: 1
patate medie: 2
yogurt di soia: qualche cucchiaio
olio evo: qb
brodo vegetale: qb
sale integrale: qb
pepe: qb

Procedimento
Pulire la zucca, eliminare la buccia e tagliarla a cubi non troppo grossi. Sbucciare le patate e tagliarle la cubetti della stessa dimensione della zucca. Eliminare le foglie più esterne del porro, poi affettarlo sottilmente. In una pentola, con un po’ d’olio far rosolare leggermente le verdure, poi coprirle con il brodo vegetale freddo, portare a bollore e farle cuocere finchè saranno tenere. Regolare la quantità di brodo a seconda di quanto vi piace densa. Con un frullatore ad immersione ridurle in crema. Aggiustare di sale e pepe e servire calda, con un cucchiaio di yogurt di soia, un giro d'olio, qualche seme di zucca se vi piace e con crostini di pane aromatizzati alle erbe.

Annotazioni: questa crema è perfetta anche per dei tortelli ripieni. Metterle a specchio sul piatto e sistemarvi sopra i tortelli con il loro condimento.In questo caso dovrete ottenere una crema piuttosto densa.

10 commenti:

  1. e chi resiste ad una vellutata di zucca?!love it

    RispondiElimina
  2. Un piatto meraviglioso!
    E comunque .. non tutte le vellutate sono uguali e inoltre.. non tutti sono cuochi o chef e avrei un numero non definito di amiche che ti sarebbe grata per questa ricetta, tra l'altro bellissima!

    RispondiElimina
  3. Più sono semplici e più mi piacciono ^^

    RispondiElimina
  4. Ciao Simona, io trovo che le ricette semplici siano sempre molto buone, spesso sono quelle che salvano una cena. E poi tu il tuo tocco speciale l'hai messo anche qui..lo yogurt di soia. A presto! P.S. La foto è bellissima. Ciao!

    RispondiElimina
  5. SPETTACOLARE, AMO LE VELLUTATE E LA ZUCCA IN PARTICOLARE!!!!CI VOGLIONO ANCHE LE RICETTE SEMPLICI!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  6. Mi piace troppo come hai messo lo yogurt, molto chic. Una ricetta semplice vestita a festa.

    RispondiElimina
  7. Bellissimo e sano! Hai fatto bene a postarla

    RispondiElimina
  8. Bellissimo e sano! Hai fatto bene a postarla

    RispondiElimina
  9. Adoro. Una crema di zucca é sempre ben accetta! Bellissima foto, complimenti :-)

    RispondiElimina
  10. Mi piace tantissimo, anche se non metto nè yogurt nè panna. Complimenti

    RispondiElimina