Lightbox Effect

venerdì 20 marzo 2015

Pasta di kamut alla crema di asparagi




Domani è primavera...anzi dovrei dire domani sarà un'"altra" primavera, almeno io me lo auguro. Comunque sarà pur sempre un nuovo inizio. A giudicare dagli incubi che ho avuto stanotte non so se esserne pienamante felice, ma sarà perchè come tutti gli inizi, anche questo, insieme all'entusiasmo e alle aspettative, porta con sè anche un certo carico d' ansia. O magari sono solo io. non so, fatto sta che un pò nervosetta mi sento, che sia l'eclissi?
Vabbè, ma torniamo a noi. Dunque ieri ho fatto la spesa, e ovviamente appena visti gli asparagi non ho potuto resistere.
Mi piacciono moltissimo i piatti "verdi",le mille sfumature di tutte le verdure ed erbette che si trovano in questa stagione. Insalate di ogni tipo di foglioline, un giretto per prati e si torna pronti per prepararsi una misticanza deliziosa, di foglie e fiori, colorata, leggera, detox!
Vabbè, per prati confesso ancora ci devo andare, qui ancora manca un pò per le erbette selvatiche, devo accontentarmi di quello che si trova sui banchi del mercato.
E asparagi siano, talmente sono buoni che la decisione non è stata difficile. Il piatto è semplice, anzi semplicissimo! contenti? avevo poco tempo e non ho potuto sbizzarrirmi troppo con la fantasia, così ho optato per una pasta di kamut con crema di asparagi. Ingredienti: pochi ma buoni, difficoltà: minima, tempo richiesto: pochissimo! Tradotto, ci vuole quasi più a mangiarla che a prepararla. Quando preparo la pasta con le verdure, spesso opto per la crema, perchè mi dà la cremosità che le verdure da sole non danno, e dato che non aggiungo nè panna nè formaggi, la versione crema mi consente di ottenere piatti cremosi senza altre aggiunte.
In pratica ho fatto una specie di pesto, con gli asparagi passati appena tre minuti al vapore. La cottura è tutta qua

Pasta alla crema di asparagi
Ingredienti per 2 persone

pasta di kamut: 180 g
asparagi verdi: 200 gr
mandorle: 15
sale integrale: qb
pepe: qb
limone: qualche goccia
aglio: un'idea
olio evo di ottima qualità: qb
basilico: una fogliolina piccola
lievito secco: qb (facoltativo)

Procedimento

Pulire gli asparagi, eliminando la parte legnosa del gambo e pelando la parte finale con un pelapatate. Nel cestello della pentola a pressione cuocerli a vapore per due minuti e passarli in acqua e ghiaccio. Poi tagliarli a pezzetti tenendo da parte qualche punta per la decorazione. Frullarli insieme alle mandorle spellate, il sale, un pò di pepe, il basilico, un pezzetto piccolissimo di aglio ( io ho usato un'erba aromatica che ha un lieve sentore d'aglio, quindi molto più leggera, non esagerate per non alterare il sapore delicato degli asparagi) l'olio evo e un pò dell'acqua rimasta dalla cottura al vapore e qualche goccia di limone. Si dovrà ottenere una crema morbida e vellutata.
Cuocere la pasta al dente e condirla con la crema di asparagi. A piacere cospargere con lievito secco e qualche zesta di limone.
Con questa ricetta auguro a tutti un buon w.e e uno splendido inizio di primavera. 

10 commenti:

  1. Ciao Simona, buonissima questa pasta, sarà semplice, come hai detto tu, ma molto gustosa e già primaverile. Mi incuriosisce molto l'uso che hai proposto del lievito secco, lo metti sopra a crudo? E' quello che chiamano il 'formaggio vegano'? Grazie. Buon fine settimana anche a te e a presto.

    RispondiElimina
  2. Ciao Antonella esatto, sarebbe il sostituto del formaggio. In realtà il parmigiano vegano si fa mescolando insieme mandorle lievito e germe di grano, ma siccome le mandorle in questa ricetta sono già nella crema, ho suggerito solo un pò di lievito. buon fine settimana anche a te! Baci

    RispondiElimina
  3. che bel piatto, mi piace molto la pasta di kamut e pensare di creare una cremina con gli asparagi m'ispira molto, brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Condivido l'amore per i piatti verdi, di ogni sfumatura e tonalità... e la pasta di kamut la mangio abbastanza spesso, proprio abbinata alle verdure, trovo ci leghi benissimo! :-)
    Buona primavera, speriamo porti ciò che desideriamo dopo averla aspettata tanto...

    RispondiElimina
  5. anche io adoro i piatti verdi, appena poi gli asparagi arrivano sui banchi del mercato per me è festa...è arrivata la primavera!
    ottimo piattino, complimenti
    bacioni e buon we!

    RispondiElimina
  6. Non mi sono ancora lanciata sugli asparagi quest'anno. Questa è una porzione che fa per me, di solito si vedono sempre dei piattini smilzi invece questo è bello abbondante. Ultimamente la fame si fa sentire

    RispondiElimina
  7. geniale questa specie di pesto!!!!! la prossima settimana mi cimento!

    RispondiElimina
  8. che buoni gli asparagi e pensare che fino a qualche anno fa non mi piacevano!ottimo primo

    RispondiElimina
  9. che bella questa crema di asparagi con le mandorle si abbina bene anche con il tipo di pasta

    RispondiElimina