Lightbox Effect

mercoledì 4 novembre 2015

Panzerotti vegan stracchino e rucola


Sto sperimentando panini, panzerotti e simili, ve l’ho detto no che a cena sono sempre fuori casa, così mi devo inventare qualcosa, ne faccio delle gran scorpacciate e ne sono felice. Mi sono sempre piaciuti i panini, soprattutto per i club sandwich ho una vera passione, solo che ora o me li faccio a casa o diventa praticamente impossibile poterne mangiare uno, almeno per ora in questa parte del mondo. Ho preparato un simil club sandwich che mi è piaciuto tantissimo e che posterò più avanti perché per il momento ricetta e foto sono destinate ad altro e non a questo blog, e un'altro sandwich invece lo potete trovare qui  ;) 
Però oggi posso postare questi deliziosi panzerotti, non so se il nome sia appropriato ma non me ne sono venuti in mante altri, con rucola e stracchino vegan, che tra l’altro ho scoperto delizioso. Ne avevo provati alcuni che non mi erano piaciuti per niente, ma questo è veramente fantastico e sono entusiasta che il supermercato vicino a casa abbia uno scaffale frigo tutto dedicato ai prodotti bio e vegan, così è tutto più semplice e non serve che faccia sempre tutto in casa perché a dire il vero ogni tanto non ne ho proprio il tempo, soprattutto il formaggio non è cosa sempre semplice e veloce. Vi ricordate quello di mandorle fermentato? Ora sto sperimentando quello di anacardi, speriamo vada tutto bene così poi potrò raccontarvi l’avventura, ma se ne parlerà tra un pò 
Bene, allora questi panzerotti dicevo sono facili da preparare, veloci da cuocere e sul ripieno potete sbizzarrirvi con tutto quello che vi piace; io sono andata sul classico, stracchino vegan e rucola, d’altra parte è sempre stato il mio preferito. La pasta è molto sottile, morbida e sono ottimi anche preparati in anticipo e poi riscaldati su una piastra. Che altro dire, niente se non di provarli magari in occasione dell'ormai istituita (da me) consuetudine settimanale di cenare sul divano davanti alla tv (meglio spenta :) ) ovviamente chi può concederselo, sennò anche a tavola andranno benissimo :)

Panzerotti rucola e stracchino  vegan 

Preparazione:  15 minuti impasto+ riposo della pasta+ 15 minuti per stenderla
Cottura: 15 minuti circa (cuocendone due alla volta)

Ingredienti
Per 4 panzerotti

farina di frumento integrale: 100 gr
farina di segale: 50 gr
sale: 1 cucchiaino
olio evo: un cucchiaio
latte di soia: 60 gr
acqua: 40 gr
lievito naturale: 1 cucchiaino raso
formaggio tipo stracchino vegan: 200 gr circa
rucola: 90 gr circa 

Procedimento
Setacciare insieme le due farine con il lievito, unire il sale e mescolare. Unire il latte all'acqua (deve risultare un composto tiepido) 
Sulla spianatoia fare la fontana, aggiungere l’olio e il latte miscelato all'acqua poco alla volta. Con una forchetta cominciare ad unire la farina al liquido. Quando sarà tutto assorbito cominciare ad impastare. Lavorare per dieci minuti. Chiuderlo con la pellicola e lasciarlo riposare almeno un’ora. Lavare la rucola, asciugarla bene e tritarla in maniera grossolana.
Trascorso il tempo, tagliare il panetto di pasta in quattro e con il mattarello tirare ogni parte in una sfoglia sottile e rotonda. Tagliarla regolare, aiutandosi con un piatto di  circa 18 cm di diametro, farcire con la rucola tritata e leggermente salata e il formaggio vegan a fiocchetti in quantità desiderata sistemando il ripieno in una metà del disco di pasta stando ad 1,5 cm dal bordo. Ripiegare il disco di pasta in due e sigillare bene i bordi con i rebbi di una forchetta, premendo delicatamente il panzerotto in modo da far uscire tutta l’aria. Cuocere in una padella antiaderente calda tre minuti per lato e servire subito.  (se li fate in anticipo, riscaldateli al momento di servirli su una piastra o griglia per qualche minuto, in modo da fa sciogliere il formaggio)
Bene, con questa ricetta auguro a tutti una buona continuazione, ci ritroviamo, spero, per la ricetta del week end o giù di li. Un bacio e al prossimo post

16 commenti:

  1. Anche io sono una vera paninara ^^ ma anche i panzerotti a dire il vero mi piacciono un bel po'. Sai però che pur avendo anche ricevuto in regalo un attrezzo per farli (cioè per chiuderli) non li ho mai fatti? Prendo ispirazione da te e vado alla ricerca di quel regalo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh beh, io se avessi questo attrezzo lo farei andare a pieno regime tutti i giorni ;) Grazie Arianna, un bacione

      Elimina
  2. Ciao Simona anche io adoro panini, panzerotti e tutto quello che c'è del genere, soprattutto se fatti in casa, sono molto più buoni e sai quello che mangi. I tuoi sono sicuramente speciali. Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, vero! io poi devo farmeli a casa per forza perchè fuori non trovo proprio niente :( Vabbè, ne guadagno in salute almeno :) Grazie Antonella, un bacione

      Elimina
  3. Wow, ma che bellissima ricettina, un'ottima alternativa al classico crescione della mia Romagna :-)!!!1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erika, infatti ho preso ispirazione dalla tua bellissima regione. :) Un bacio a presto

      Elimina
  4. POTESSI LI MANGEREI A MERENDA , TROPPO BUONI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Sabry, potevamo fare merenda insieme oggi :) La prossima volta ti aspetto ;) Un bacione

      Elimina
  5. Anche io amante di panini, club sandwich e quant'altro...questi panzerotti fanno davvero gola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello sapere che siamo in tante, ne posterò ancora ;) Grazie Eleonora, un abbraccio e a presto

      Elimina
  6. Sembra quasi una piadina! Sempre super originale!

    RispondiElimina
  7. sono davvero spettacolari e l'attrezzino giusto ce l'ho!! che voglia!!

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono queste soluzioni di pasto o cena golose, certo non me ne bastrebbe uno :-) mi piace anche quel bel bicchiere di vino rosso frizzante, tutto cambia se accompagnato da un buon vino, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  9. un ottima trasformazione del panzerotto

    RispondiElimina
  10. Brava Simona, ottimi questi panzerotti con lo stracchino, tanto invitanti!!!!

    RispondiElimina