Lightbox Effect

mercoledì 27 aprile 2016

Insalata d'orzo, con asparagi e piselli al pesto di basilico e menta

Pentola Le Creuset 

Insalate che passione verrebbe da dire! Ma solo una delle tante. D’altra parte a chi non piacciono le insalate? Insalate di cereali e verdure intendo. Io me le preparo in mille modi, con il cous cous, con l'avena, con il farro, con l’orzo. Insomma chi più ne ha più ne metta. Alcune sono diventate dei must, come questa per esempio, fatta e rifatta anche con qualche piccola variante, è sempre molto buona e molto apprezzata, sarà per quel suo sapore un po’ orientale che la rende particolare. 
Ma in questo spazio mancava un’insalata con l’orzo, quindi niente, detto fatto eccola qui, con tutte le verdure di primavera! anche perché ci tenevo a spiegare una cosa importante. A chi volesse usare l’orzo integrale, e magari non sa quale sia, pensando che quelli che troviamo tra gli scaffali siano tutti uguali. 
Ecco no! non è proprio così no, se volete comperare l’orzo integrale (o meglio semintegrale) , dovete scegliere quello con la dicitura decorticato. 
Perché l’orzo perlato invece è raffinato e non va bene per chi vuole mangiare integrale. E se lo prendete decorticato, meglio bio, questo ci tengo a dirlo. Io non sono una fanatica del bio, però quando è necessario che lo sia, si, e tutti i cereali e le farine integrali è meglio che lo siano, non sto nemmeno  a spiegare il motivo perché mi sembra intuitivo!
Bene, detto ciò torno alla mia insalata di orzo decorticato e verdure primaverili: asparagi, piselli, spinacini e rucola. E le immancabili erbe aromatiche: basilico e menta trasformati in un pesto leggero, più l' erba cipollina tritata finemente per sostituire la cipolla, così il piatto sarà più leggero, ma ugualmente saporito. Leggero ma completo, abbiamo cereali integrali, legumi, olio evo, erbe fresche e verdure crude e cotte! insomma c'è proprio tutto. Eppure è un'insalata ;) 
Ecco, tutto qua, molto semplice ma gustoso e soprattutto green!

Insalata tiepida d’orzo con  asparagi e piselli
Ingredienti per 2 persone

Preparazione: 20 minuti
Cottura: 35 minuti

orzo decorticato: 90 g
piselli sgranati: 90 g
asparagi: 8/10
rucola: una manciata
spinacini: qualche fogliolina (facoltativi)
basilico: 15 foglie
menta: 8 foglioline
anacardi: 4
erba cipollina tritata: 1 cucchiaio
olio evo: 3 cucchiai circa
scorza di limone bio: ½ cucchiaino (tritata)
sale: qb

Procedimento

1) Mettere a mollo gli anacardi per circa un’ora (ma anche di più se avete tempo) 
2) Cuocere l’orzo in acqua bollente leggermente salata dopo averlo lavato finchè non sarà cotto ma mantenerlo al dente (ci vorranno all'incirca 25/30 minuti
3) In un mortaio, preparare un pesto con il basilico, le foglioline di menta tranne una (che userete per decorare) gli anacardi tritati e un pizzico di sale. Aggiungere olio evo necessari od ottenere un pesto morbido. 
4) Lavare e mondare tutte le verdure. Tagliare gli asparagi a rondelline, mantenendo le punte e qualche altro pezzo più grandi. Bollire i piselli per pochi minuti finchè saranno teneri ma ancora saldi, e raffreddarli sotto l’acqua fredda. Tenere da parte
5) In una padella antiaderente far saltare le rondelle di asparagi in un cucchiaio di olio evo e un pizzico di sale. Aggiungere pochissima acqua se necessario dopo aver leggermente rosolato gli asparagi. Per ultimo aggiungere le punte tagliate in senso longitudinale e saltarle qualche minuto mantenendole però croccanti.
6) In una boule, porre l’orzo, condirlo con il pesto, aggiungere tutte le verdure, il limone tritato, l’erba cipollina, la rucola spezzettata, gli spinacini se li avete. Aggiungere qualche goccia di limone e un filo d’olio evo, una fogliolina di menta per decorare. Servire subito.
Con questa ricetta auguro a  tutti una splendida settimana. Un bacio e al prossimo post 

Pentola Le Creuset  

6 commenti:

  1. buono, green salutare, mi piacerebbe variare l'orzo con il riso venere, da provare!

    RispondiElimina
  2. Ciao Simona, ottimo il tuo piatto. Io mangerei sempre così, insalate di cereali e verdure. Proverò l'orzo decorticato, in genere uso quello perlato (forse perchè è più facile da trovare?) Grazie della ricetta. baci.

    RispondiElimina
  3. Bella, ha il colore della primavera. Finisco sempre per fare di rado l'orzo dato il tempo di cottura non breve. Avevo anche provato nella pentola a pressione ma ho visto che fa un sacco di schiuma e non mi sono più arrischiata.

    RispondiElimina
  4. una bella insalata saporita e colorata...! Ottima !

    RispondiElimina
  5. Tutti ingredienti buonissimi e sani! Brava da provare quanto prima! Spero di vederti nel mio blogghino i commenti aiutano a migliorare! ;O)

    RispondiElimina