Lightbox Effect

sabato 28 gennaio 2017

Crema vegan di zucca e miglio

Pentola Le Creuset 
C’è chi le ama e chi le trova poco soddisfacenti. Chi non rinuncia a questo comfort food nemmeno d’estate e opta per le versioni fredde e chi invece non le sceglie nemmeno quando il freddo pungente fa venire voglia di qualcosa di caldo e avvolgente. Io sto a metà strada, le creme e le vellutate mi piacciono, ma devo sempre avere qualcos’altro in tavola, e quando le preparo cerco di renderle sfiziose, colorate, e di dargli un tocco originale, qualcosa che cucchiaio dopo cucchiaio desti la mia attenzione senza annoiarmi! In poche parole ci aggiungo sempre qualcosa, possono essere dei crostini croccanti alle erbe, o dei cereali, o un pesto freddo e leggermente amaro che contrasta con il caldo e la dolcezza della crema di zucca. La zucca è la protagonista dell’inverno, insieme ai cavoli, è un’ ortaggio ricchissimo di sostanze che ci fanno bene, primo fra tutti il betacarotene che gli conferisce il caratteristico colore arancio e che serve al nostro organismo per formare la vitamina A. Contiene poi vitamine B ed E. E’ un ottimo antiossidante, contiene molti sali minerali: calcio, fosforo, potassio, magnesio, ferro, selenio, sodio, manganese e zinco, è ricca anche di diversi amminoacidi e di fibra. Il betacarotene protegge anche il sistema circolatorio, è un antinfiammatorio e ha proprietà antiossidanti contrastando l’azione dei radicali liberi e rallentando l’invecchiamento delle cellule. 
Ecco, quindi niente, la crema di zucca si deve proprio fare, che piacciano o meno le creme, vellutate e affini, sono un ottimo sistema per fare il pieno di sostanze che ci fanno bene.
Aggiungeteci questo pesto fresco e saporito, e la vostra crema sarà tutta un'altra cosa ;) 



Crema di zucca e miglio con pesto di rucola

Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti

Ingredienti per 2 persone

zucca Delica: 300 g
cipolla: ½ (oppure 1 cipollotto)
miglio: 60 g
salvia: 2 foglioline
rosmarino: 1 rametto
rucola: una manciata
latte vegetale (soia o avena): 1/2 bicchiere circa
mandorle: 15
olio evo: qb
brodo vegetale: qb

Preparazione
Lavare e mondare la zucca. Potete lavare i semi, farli asciugare e tenerli da parte per consumarli in un secondo momento. Tagliare la zucca a cubetti,  affettare la cipolla. Lavare bene il miglio, poi scolarlo (se vi ricordate potete metterlo in ammollo dalla sera prima) In un’ampia casseruola, porre la cipolla, la zucca, la salvia, il rosmarino e coprire di 2 cm le verdure con il brodo vegetale. Porre sul fuoco e portare a cottura finché il miglio sarà tenero (ci vorranno circa 20 minuti) Aggiustare di sale e pepe, aggiungere mezzo bicchiere di latte di soia o di avena e passare tutto al frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia
Tritare la rucola e porla in un mixer con le mandorle tritate un po’ di sale e due cucchiai di olio evo. Azionare ad intermittenza fino ad ottenere un pesto non troppo morbido.
Al momento di servire, scaldate la crema di zucca, ponetela nei piatti da portata, aggiungete per ogni piatto tre cucchiaini di pesto, formate un vortice con uno stecchino lungo per amalgamare il pesto, un giro d’olio evo a piacere e servite subito. 
Con questa ricetta auguro a tutti un buon weekend. Un bacio e al prossimo post

7 commenti:

  1. wow, che bella...ha un colore splendido!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aria! Che bello trovarti qui :) Un abbraccio forte <3

      Elimina
  2. CHE MERAVIGLIA, DAVVERO MOLTO INVITANTE!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. Io sono assolutamente da zuppa, mentre non amo tanto le vellutate. Preferisco sentire "i pezzi" sotto ai denti. Oramai sono mesi che le mie cene sono a base di zuppe. Mi è bastato guardare la prima foto per pensare che questa ricetta fa proprio per me, anche se mi fermerò alla versione "pre-mixer"

    RispondiElimina
  4. Che colore meraviglioso! Io adoro le zuppe e questa te la rubo sai? Un bacione cara!

    RispondiElimina
  5. io adoro il miglio..per questa, ad esempio, potrei impazzire. Brava Simo <3

    RispondiElimina