Lightbox Effect

giovedì 26 ottobre 2017

Paté di funghi


Era da tanto tempo che volevo mettere a punto un paté vegan, anche in vista delle feste (oddio…non voglio ancora scrivere Natale perché mi sento male al pensiero, mi assale l’ansia e faccio sopraffare dal terrore, tutte belle sensazioni vero?) vabbé comunque, diciamo feste in  genere ecco. 
Dicevo che ce l’avevo in mente da parecchio, ho fatto alcuni tentativi più o meno soddisfacenti, fino a  che sono arrivata al paté vegan che vi propongo oggi. Invece dei legumi al naturale, che non in tutte le preparazioni spalmabili mi entusiasmano per la loro consistenza leggermente sabbiosa, come base stavolta  ho optato per il Tempeh. Sempre di legume si tratta perché il Tempeh altro non è che soia, però fermentata, processo che rende il Tempeh molto diverso dal tofu, che è sempre a base di soia.
Il Tempeh non piace a tutti, ha un sapore forte e non è sempre facile abbinarlo ad altri ingredienti. A me piace molto, rosolato in padella con polenta e verdure stufate per esempio, o nelle polpette. L’abbinamento con i funghi mi aveva entusiasmata tempo fa che stavo sperimentando delle polpette, che ancora non ho postato. 
Da qui quindi l’idea di abbinarlo ai funghi anche in un patè, da spalmare rigorosamente su crostini caldi. Ecco, questa la genesi del piatto, è molto buono e delicato. Potete utilizzare diversi tipi di funghi. Io ho usato degli champignon e dei porcini essiccati.  Ma andranno benissimo anche altri tipi di funghi se in stagione.

Paté di funghi

Preparazione: 30 minuti
Cottura: 40 minuti

Ingredienti
Per 2 persone

funghi champignon: 300 g
carota: ½
sedano: ½ costa
scalogno: ½
tempeh: 25 g circa
porcini essiccati: 4 pezzetti
aglio: 2 spicchi
alloro: 3 foglie
rosmarino: 3 rametti
salvia: 3 foglie
chiodi di garofano: 2
soia: 1 cucchiaino circa
capperi: 30 (dissalati per 1 ora in acqua)
prezzemolo fresco tritato: ½ cucchiaio
peperoncino: qb
olio evo: qb
pepe: qb
sale: qb

Procedimento
Mettete in ammollo i porcini.
Affettate i funghi  dopo averli puliti bene. Saltateli con con due cucchiai d'olio, uno spicchio d'aglio, sale e pepe, fateli rosolare leggermente aggiungendo ancora un pò d'olio evo e sale.
Lavate e mondate le restanti verdure. Tagliate a cubetti molto piccoli sedano carota e a fettine lo scalogno  e fateli appassire in pochissimo olio e un goccio d’acqua, una foglia di alloro, un rametto di rosmarino  un chiodo di garofano e una fogliolina di salvia finché saranno morbide ma non sfatte. Bollite il tempeh per tre minuti, poi lasciatelo intiepidire e sbriciolatelo. Conditelo con la salsa di soia, e un po’ di peperoncino.
Tritate molto finemente i capperi. Passate i funghi in un tritacarne o, se non l’avete, tritateli finemente al coltello. Aggiungete anche le verdure , i porcini tritati  e il tempeh sempre facendoli passare attraverso il tritacarne. Aggiungete i capperi riportate sul fuoco con ancora alloro, rosmarino, salvia, chiodo di garofano (regolate l'intensità dell'aroma a vostro gusto) e il prezzemolo tritato. Cuocete per tre minuti. Aggiustate di sale e pepe se necessario. Frullate una parte di questo composto rendendolo cremoso, poi unite il tutto, mescolate e fate raffreddare. Impiattate con un coppapasta e servite con crostini caldi.
Con questa ricetta auguro a tutti uno splendido weekend, ormai è alle porte :) Un bacio e al prossimo post

2 commenti:

  1. Ciao, interessantissima questa ricetta.
    Dato che non riesco a reperire dalle mie parti il tempeh e che mio marito (vegano)non mangia soia, vorrei sapere con cosa potrei sostituire questi ingredienti e in che quantità... La ricetta la vorrei assolutamente provare, la trovo fantastica e finalmente la mangerò anch'io...

    Ti ringrazio in anticipo e ti saluto.

    Laila

    RispondiElimina
  2. Ciao Laila,
    potresti sostituire il tempeh con delle lenticchie, io non ho mai provato ma credo che possa venire altrettanto bene. Come dosi mantieni le stesse, rendi le lenticchie cremose ma scolale bene in modo che siano bene asciutte. Io proverei con delle lenticchie piccole, quelle nere per esempio. Fammi sapere se ti è piaciuto se lo proverai. Ciao, a presto :)

    RispondiElimina