Lightbox Effect
Visualizzazione post con etichetta muscolo di grano. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta muscolo di grano. Mostra tutti i post

sabato 20 dicembre 2014

Seitan con salsa aromatica alla mela



La ricetta di oggi a  me è piaciuta moltissimo, quindi spero che la proverete! Forse a qualcuno il cibo vegano, in particolare, seitan e affini, potrà sembrare poco allettante, non sempre gustoso. In realtà la cucina vegana se preparata bene è anche molto sfiziosa, e ricca di sapori inusuali, e questo a me personalmente piace molto. Il seitan per esempio lo preparo in tantissimi modi gustosi, anche se non lo mangio molto spesso essendo un concentrato di glutine preferisco mangiarlo solo ogni tanto, di solito a Natale lo preparo sempre perchè si presta ad essere accompagnato con salse più elaborate, come quello di oggi.
Il problema che riscontro quando mi capita di mangiare in giro piatti vegani, in qualche ristorante intendo, è che spesso non sono presentati benissimo, e questo non è mai un buon inizio, soprattutto per chi si avvicina a questo genere di cucina per la prima volta, e tante volte si riduce a preparare o finte frittate o polpette, o tortini, e anche questo genere a me non piace tantissimo, mi dà l'idea di mettere insieme le cose un pò per mangiarle in qualche modo :)
Quando invece si ha la fortuna di imbattersi in qualche piatto ben preparato, diventa spesso un occasione per conoscere qualche ingrediente diverso, spezie inusuali, cereali spesso troppo trascurati e via dicendo, allora il piatto vegano diventa veramente un piacere.
Certo mangiare vegano richiede un po’ di organizzazione, questo si, non basta aprire il frigo e accontentarsi di qualcosa di già pronto, questo non farà apprezzare particolarmente il genere. Ci vuole un po’ di tempo, dedizione e curiosità. La ricetta di oggi non è niente di complicato, ma questa salsina sfiziosa e profumata vi farà venire la voglia di raccoglierla tutta con della polenta grigliata. E' un piatto perfetto per le feste, o per qualche occasione speciale. Provatelo, sono sicura che piacerà a tutti, vegani e non.

Ingredienti
Per 2 persone

seitan: 10 fette sottili (per la ricetta andate qui )
carota: 1
sedano: ½ costa
porro: 10 cm
cipolla bianca: ¼
aglio: 2 spicchi
mela renetta: ½
senape: qualche cucchiaio
olio evo: qb
vino bianco: 1 bicchiere
brodo vegetale: qb
rosmarino, timo, santoreggia: 2 rametti ciascuno
bacche di ginepro: 5
salvia e alloro: 1 foglia ciascuno
prezzemolo: 1 rametto

Procedimento
Lavare e mondare le verdure, tagliarle in pezzi e metterle in una terrina. Unire le erbe aromatiche, il vino, un po’ d’olio evo, sale, pepe,  aggiungere anche il muscolo di grano a fette e lasciare tutta la notte in frigorifero coperto (se non avete tempo, omettete questo passaggio)
Mettere da parte il seitan, eliminare le bacche di ginepro e versare tutto il resto in una pentola, aggiungere la mela senza la buccia e tagliata a pezzi, un po’ di brodo vegetale, e cuocere finchè le verdure saranno tenere ( se necessario aggiungere un po’ di brodo e aggiustare di sale e pepe). Eliminare l'alloro e frullare tutto con il minipimer,  poi passare la salsa al colino. Rimetterla nella pentola e farla restringere fino ad ottenere una consistenza cremosa  (se la salsa vi venisse troppo liquida, aggiungete un cucchiaino di fecola diluita in pochissima acqua e cuocete finchè si addensa)
Spennellare il seitan con la senape da un lato, e farlo rosolare leggermente in una padella con poco olio, un rametto di rosmarino e uno spicchio d’aglio, girando le fette da entrambi i lati. Servire le fette ricoperte con la salsa calda, magari accompagnate da spinacini ripassati in padella o cavolo cappuccio crudo tagliato sottilissimo condito con olio, sale, pepe, aceto di mele e kummel carvi (è una spezia).
 .
Alcune annotazioni: io la salsa come sempre la faccio ad occhio, quindi sulla quantità di vino e brodo dovete un pò provare. Il liquido alla fine comunque non deve essere troppo perchè la salsa una volta frullata deve rimanere cremosa. Quindi procedete caso mai aggiungendo il brodo poco alla volta e se occorre.

E anche per questa settimana la ricetta per voi sono riuscita a postarla :D Ci ritroviamo al prossimo post, vediamo cosa riesco a  cucinare nei prossimi giorni :) Un bacio a tutti