Lightbox Effect
Visualizzazione dei post in ordine di pertinenza per la query minestrone saraceno. Ordina per data Mostra tutti i post
Visualizzazione dei post in ordine di pertinenza per la query minestrone saraceno. Ordina per data Mostra tutti i post

lunedì 30 novembre 2015

Minestrone con zucca e grano saraceno


Non ho mai postato un minestrone, malgrado a me piaccia molto, come sempre le cose più normali si lasciano sempre da parte. Però non è che tutti i giorni possiamo metterci a fare piatti troppo lunghi  o ricercati. Anche le ricette semplici e veloci ci stanno, come il minestrone. Chi è che non lo sa fare? credo nessuno, però magari non si pensa di metterci dentro qualcosa di diverso dalla pasta o dal riso. In questo per esempio ci ho messo il grano saraceno, per un primo piatto senza glutine.  Io il grano saraceno lo uso soprattutto sotto forma di farina nei dolci, ma è ottimo anche asciutto e condito inventandosi delle insalate sempre diverse e di stagione. Oppure al posto della pasta nelle minestre di erdure, favoloso anche per farci dei burger.  Cuoce in fretta ed ricco di proprietà, soprattutto antiossidanti ed è importantissimo per il benessere del sistema cardiovascolare. Non voglio dilungarmi in discorsi complessi sulle sue proprietà, ci sono tante  fonti  per approfondire. Io ho fatto mio il principio di variare il più possibile quello di cui mi nutro tutti i giorni. Se non lo conoscete provatelo, la prossima volta che preparate una zuppa o una minestra, metteteci il grano saraceno al posto della pasta. E’ così che si scopre sempre qualcosa di nuovo, provando, sperimentando, leggendo. Io così, nel tempo ho scoperto cose di cui oggi non potrei più fare a meno. 

Minestrone di zucca e grano saraceno 

Preparazione: 20 minuti
Cottura: 15 minuti

Ingredienti per 2 persone
grano saraceno: 60 g
carota: 1
cipolla: ½
sedano: 1 costa
zucca: 50 g
bieta o spinaci: 60 g
cavolo verza: 60 g
patata: 1
aglio: 1 spicchio
salvia: 2 foglioline
rosmarino: 1 rametto
peperoncino: a piacere
olio evo: tre cucchiai
brodo vegetale: 400 ml circa (oppure acqua)
sale: qb

Procedimento
Pulire la zucca, la carota, il sedano e la patata e tagliare tutto a dadini di circa 1 cm, tritare finemente la cipolla. Tagliare a striscioline la parte tenera del cavolo verza e delle biete. In una casseruola mettere due cucchiai d’olio evo e farlo insaporire con la salvia, il rosmarino e lo spicchio d’aglio e il peperoncino tritato. Versare le verdure insieme anche al cavolo verza e farle rosolare leggermente. Versare il brodo caldo e il grano saraceno lavato, e lasciare cuocere per 15/20 minuti, finchè il grano saraceno non sarà morbido, aggiustare di sale. Dopo 10 minuti dalla cottura unire anche le biete o gli spinaci. Finire il minestrone con un giro d’olio evo a crudo e servire con fette di pane casereccio tostate. Eventualmente aumentare la quantità di brodo secondo i gusti
Buona settimana a tutti. Un bacio e al prossimo post