Lightbox Effect

lunedì 7 marzo 2011

Cookies croccanti ai due tipi di cioccolato

di Julie Andrieu


Lunedì. Un altro inizio. Mi sento più leggera della settimana scorsa. Ho finito tutti i contest in programma....certo son da postare, ma li ho già preparati. E' stato un periodo intenso, tanto che ho deciso, per un pò, di prendermi una pausa.
Una pausa dai contest, non dal blog! Ho voglia di un pò di libertà, questo mese sarà impegnativo per me e il tempo che avrò a disposizione lo voglio dedicare a ciò che mi sentirò di fare, senza l' obbligo di rispettare scadenze, senza dover cucinare se non ne avrò il tempo o la voglia e soprattutto, cosa più importante, sono a dieta!
Ecco, l'ho detto, quindi i contest proprio non li posso fare per un pò, a meno che l'argomento non contempli ricette già collaudate che non richiedano assaggio. Per il resto dovrò declinare inviti e soprassedere se vedrò qualche banner irresistibile. Sarà dura, lo so, ma s'ha da fare!
Non è una cosa definitiva eh, certo che no, il tempo di perdere un paio di chili. E che ci vorrà mai!
Se poi sarò coadiuvata in questo da qualche esercizio ginnico...insomma, non dovrebbe essere troppo difficile. Quindi mentre voi leggerete questo post, io starò riesumando qualche vecchia tuta da ginnastica dimenticata in qualche cassetto, sarò intenta a preaprare qualcosa per pranzo che sia assolutamente bilanciato e light e starò soprattutto cercando di convincermi che andare in palestra è bello, cercando di non pensare che l'ultima volta ho fatto l'imitazione perfetta di Bridget Jones. Avete presente la scena  dopo l'allenamento alla cyclette? Ecco, qualcosa di tristemente simile....
E vabbè, del mio difficile raporto con lo sport vi ho già parlato, del resto ognuno ha le sue attitudini. C'è chi ama fare tanta fatica, sudare, correre e alzare diavolerie pesantissime per convincere i bicipiti a fare capolino e i glutei a diventare sodi, e chi a tanta fatica preferisce sgranocchiare dei biscotti.
C'è poi anche qualcuno che queste due cose è riuscito a conciliarle meravigliosamente. Chi é?, ma la cara Julie Andrieu ovviamente. Quanto sia bella è sotto gli occhi di tutti, che mangi i biscotti al cioccolato è fuori dubbio......lo dice lei!
Perciò anch'io tento questa conciliazione. Certo non mi aspetto un miracolo, ho smesso di crederci da un pezzo, ma qualche gradita sorpresa perchè no? Vi farò sapere quando sarà il momento dell'impietosa prova bikini...ammesso che ci arrivi, perchè in vacanza non ci vado da una vita! Ma se questo è l'anno del cambiamento devo farmi trovare in perfetta forma non vi pare?
Ah, i biscotti sono buonissimi, ma che ve lo dico a fare...avevate dei dubbi?
Questi biscotti sono semplici da preparare, non presentano particolari difficoltà

Tra preparare tutti gli ingredienti ed infornare ci vorrà mezz'ora


Io ho usato tre tipi di cioccolato: uno al 72%, uno al 55% e uno bianco, più o meno in parti uguali. E ho sostituito le noci con le nocciole per mio gusto prsonale. Se non trovate la cassonade sostituitela con un altro zucchero di canna.


 L'autrice dice che si possono sostituire i due tipi di cioccolato con uno unico al 60% di cacao.

Dolci Fusa ha detto: Questi biscotti sono davvero un trionfo di sapori perfettamenti amalgamati tra loro. Io ho usato metà cioccolato bianco e metà cioccolato al latte.
Al primo tentativo l'impasto mi è venuto troppo molle e si sono spiaccicati sulla piastra; al secondo ho fatto l'impasto più duro e son rimasti compatti. Però come misura quella giusta è una via di mezzo: troppo compatti risultano più secchi.
Da farsi ogni volta che ci si vuole coccolare!

Cookies croccanti ai due tipi di cioccolato

Ingredienti

burro morbido: 125 gr
sale: un pizzico abbondante
vaniglia: 1cucchiaino di essenza o 1/2 bacca
cassonade: 150 gr
farina: 125 gr
uova: uno grande
lievito: 1/2 cucchiaino
noci: 75 gr di gherigli (io nocciole)
cioccolato: 100 gr di cioccolato al 60% o un mix di fondente e bianco

Procedimento

Accendere il forno a 180°C
Tritare le noci (io nocciole) e il cioccolato.
In un recipiente lavorare il burro e lo zucchero con lo sbattitore elettrico finchè il composto risulterà leggero e arioso. Unire la vaniglia liquida (o la raschiatura della bacca) e l'uovo senza smettere di sbattere.
Versare la farina, il sale e il lievito sul composto al burro, poi amalgamare tutto con una spatola. Aggiungere le noci tritate e il cioccolato. Con un cucchiaio prelevare un pò d'impasto e sistemarlo su una teglia rivestita di carta forno. Procedere così fino a che l'avrete terminato formando tanti mucchietti distanziati tra loro (in cottura si allargheranno).
Appiattire ogni cookie con una forchetta infarinata. Infornare e cuocere per 12/14 minuti. Far raffreddare i cookies su di una gratella. Conservare in scatole di latta ben chiuse.
Con questa quantità mi sono venuti circa 30/35 biscotti, dimentico sempre di contarli......
Comunque non certo dieci come riportato nel libro. O è un errore di stampa, o la cara Julie sapendo quanto sono buoni li fa formato pizza!

Baci a tutti ed al prossimo post. Buon inizio settimana.