Lightbox Effect

venerdì 11 marzo 2011

Cheesecake alla fragola

ma mini.....E tanti auguri!


Ok, non andrò troppo per le lunghe. Non sarebbe il giorno giusto per avere fretta ma purtroppo non sempre si può scegliere. E così, proprio oggi che avrei dovuto scrivere parole toccanti e sentite per un festeggiamento in piena regola ho invece i minuti contati. Avrete capito che c’è una festa in atto….
Eh si, una vera e propria festa con tanto di torta e cappellino in testa….Vabbè, non una torta vera e propria ma d’altra parte è il pensiero che conta e se anche il cappellino non lo vedete, credetemi sulla parola.

E cosa si può dire se si hanno i minuti contati? poche parole ma significative.
E quindi la prima cosa che mi sento di fare è ringraziare tutti, tutti voi che in questo anno siete passati di qua, che vi siete fermati, che mi avete lasciato parole gentili, sempre….(almeno per ora sono fortunata). Tutti voi che siete diventati un appuntamento quotidiano di cui non potrei più fare a meno. Grazie a voi ho imparato ogni giorno qualcosa, mi sono divertita, ho riso e pianto, mi sono anche arrabbiata, intestardita, talvolta sono rimasta delusa ma sempre con la voglia di riprovare, di mettermi in gioco, di confrontarmi.
Questo blog ha portato tante emozioni, ho conosciuto delle persone stupende e meravigliose, alcune le ho incontrate e le ho nel cuore, altre ancora le incontrerò durante questo cammino che spero sarà lungo, anzi, lunghissimo. Richiede impegno, dedizione, generosità e sacrificio, ma come tutti gli amori del resto.
A tutti voi grazie! se non ci foste non ci sarebbe nemmeno questo blog, che con i suoi pregi e i suoi difetti è ormai una parte importante di me che mi piace condividere con chi passa di qua. Spero che ci sarete sempre e per sempre. Ora vi lascio mangiare la torta, anzi la tortina, anzi nemmeno tortina perché è un cheesecake, ma mini! L’ho fatto pensando a tutti coloro che sono passati, passano e passeranno: un cuore rosso fragola in un involucro morbido che racchiude una crema vellutata. Spero vi piacerà come è piaciuto a me.
Bene, e ora che ci siamo tutti possiamo fare questi auguri in coro: "buon compleanno Zucchero e viole"


Vi lascio la ricetta dei mini cheesecake. L’idea l’ho presa dal libro: “dolci” cambiando però l’impasto.


Ingredienti
Per 6 mini cheesecakes


farina 00: 170 gr
latte fermentato: 130 gr (oppure 125 di latte)
uova: 1 grande
philadelphia: 90 gr
zucchero: sei cucchiai colmi
miele: 1 cucchiaino
sale: un pizzico abbondante
burro: 25 gr

lievito: 1 cucchiaino
fragole: 6 non troppo grosse
vaniglia: 1 cucchiaino di essenza
scorza d’arancia grattugiata: 1 cucchiaino

Procedimento

Imburrare ed infarinare sei stampini da 250 ml.
Accendere il forno a 180°C
Setacciare farina e lievito. Aggiungere tre cucchiai colmi di zucchero, il sale e mescolare.
In una ciotola sbattere leggermente l’uovo. Aggiungere il latte fermentato (in alternativa va bene anche il latte normale) il burro fuso e il miele. In un’altra ciotola mescolare bene il formaggio con tre cucchiai di zucchero fino a renderlo morbido. Versare il composto di uova e latte sulla farina e mescolare senza amalgamare troppo, è importante essere veloci e non lavorare l’impasto. Se resterà qualche grumo andrà bene comunque. Dividere in due il composto. Con la prima metà riempire i 6 stampini ( in realtà l’impasto è poco, meno di un cucchiaio per ogni stampino), mettere un fragola al centro, versare un pò di crema al formaggio (deve bastare per i 6 dolcetti) e poi ricoprire con un po’ di impasto che preleverete dalla metà rimasta. Infornare per 30 minuti. Far raffreddare su una gratella.


Alcune annotazioni: questi mini cheesecakes possono essere serviti con una coulisse di fragole ottenuta frullandone la polpa con un po’di zucchero. Ma sono buonissimi anche così, senza aggiunte.

Un bacione a tutti e buon week end.